Moltiplicazione di pani e pesci (Revista Recupera 125)

07/06/2022

Il 19 maggio si è svolta la settima edizione del Networking del Gremi. In un luogo degno del miglior monaco benedettino sibaritico, monestir di Sant Benet de Bages, convochiamo il nostro incontro annuale con l'assistenza pertinente, sia del nostro gruppo di settore che dell'amministrazione ambientale.

Alla presenza del Direttore dell'Agència de Residus de Catalunya, Sig. Isaac Peraire i Soler, ho aperto la sessione ringraziando l'amministrazione catalana per la sua disponibilità a permetterci di collaborare alla bozza della nuova legge catalana sui rifiuti, nel diversi gruppi di lavoro in cui collaboriamo (come nello sviluppo del DSP), nonché l'impulso che rappresentano per il settore le linee di sovvenzione che consentono di innovare nei suoi processi produttivi e di ottenere materie prime secondarie.

Ed è qui che ho invitato il nuovo direttore a trasformare la sua agenzia dal nome stesso come simbolo di una trasformazione che l'amministrazione deve compiere.

Trasformare l'Agenzia dei Rifiuti della Catalogna nell'AGENZIA DEI RIFIUTI E DELLE RISORSE di CATALUNYA. Quindi, usando le tecniche comunicative positive della PNL, nominalmente positivizziamo la nostra agenzia e la sua attività.

La cosa più importante è dare giusto valore al nostro settore che, oltre ad essere gestori di rifiuti, è anche gestore di RISORSE. Non è necessario leggere la Bibbia (miracolo dei pani e dei pesci) per essere consapevoli che, con la nostra attività, riduciamo al minimo gli sprechi e massimizziamo le RISORSE. E che, in mezzo all'Agència de Residus e all'Agència de RECURSOS, ci sono i MANAGER, quasi a fare miracoli.

Ho chiesto al settore il riconoscimento, sia da parte dell'amministrazione catalana che spagnola, dei notai in questa conversione dei RIFIUTI in RISORSE. Riconoscere l'autorità in questo processo così necessario nella società dell'economia circolare, dell'esaurimento delle risorse e del riscaldamento globale.

Devo ringraziare il nuovo direttore dell'agenzia per le rappresentazioni teatrali e l'empatia per le nostre proposte, che speriamo si realizzino come nei migliori miracoli.

Dopo le presentazioni, Luis Galindo, un prestigioso relatore, ha illustrato come possiamo unire un'intensa vita professionale senza abbandonarci personalmente e dal punto di vista familiare. Grazie Luis, in ognuno di noi hai piantato il seme del cambiamento.

Successivamente, Ramon Martul e Alejandro Moreno ci hanno avvisato delle tempeste economiche che stanno arrivando nell'era post-covid19 e delle conseguenze della guerra in Ucraina.

Prima del succulento pasto, abbiamo riunito i direttori delle principali associazioni spagnole per il recupero e il riciclo delle RISORSE, nonché la rappresentante EURIC di Bruxelles, María Vera, per discutere delle continue sfide che dobbiamo affrontare come settore.

Nel pomeriggio siamo arrivati, tramite cooperativa Room Escape, corri in un meraviglioso monastero romanico unendo i nostri membri e perché no, divertiti. Senza pensare che l'abito fa il monaco, o che la birra o il miglior formaggio possono essere reinventati in questo monastero, che questa rete sia di ispirazione per i nostri membri e la nostra amministrazione per tirare fuori il meglio di sé, per costruire le RISORSE senza il bisogno di miracoli.

Saverio Riba,

Presidente del Gremi de Recuperació de Catalunya
xriba@gremirecuperacio.org

Scarica in PDF:

Articolo di rivista Recupera 125


Noi

Siamo specializzati nel trattamento di prodotti di consumo fuori uso, nonché nella gestione integrale dei rifiuti industriali e nel recupero dei rottami metallici in generale. Coprire le esigenze di approvvigionamento dei nostri clienti con garanzie e fornire servizi di gestione dei rifiuti alle aziende con la massima efficienza in qualsiasi punto geografico della penisola iberica.

America Latina

Spagna